AMOSIS e il collare di Thut-ank-Ammon



ANTICO EGITTO Nuovo Regno - XVIII Dinastia. Emma ed Amosis sono due ragazzi che comunicano attraverso un computer sperimentale, ma che sono separati da uno spazio di tempo di 3.500 anni circa.
 Emma, studentessa sedicenne, è la figlia di un brillante scienziato che conduce Ricerche e Studi sulla Intelligenza Artificiale ed Amosis è un ragazzo dell’Antico Egitto, studente della Casa della Vita, la Scuola del Tempio di Ammon, a Tebe. 
La teoria della relatività del tempo e dello spazio, la moderna ricerca scientifica, la misteriosa e inquietante vicenda del Faraone Thut-ank-Ammon, sono il filo conduttore di questa storia.
 Al suo interno si snodano le fantastiche avventure di Amosis, amico personale del Faraone e di Emma, ragazza del XXI secolo, che si intrecciano in un crescendo di emozionanti scoperte

 Si inseriscono nelle vicende dei due ragazzi, le avventure e le disavventure dei loro amici… personaggi antichi come Keriut. Osor. Kafer… che trascineranno il lettore lungo le rive di un fiume brulicante di vita o nei bui e misteriosi sotterranei di Templi e Palazzi, lo catapulteranno nel caos di un mercato faraonico o di una Scuola Templare, lo ammetteranno alla presenza del più celebre dei Faraoni mentre sta provando la sua famosa Maschera Funeraria … e altro ancora… Ma anche personaggi moderni, come gli amici di Emma che, impegnati in una Caccia al Tesoro, finiranno nelle mani di una pericolosa e maldestra banda di terroristi… e altro ancora. 
I due ragazzi si scambieranno notizie e conoscenze sulla propria epoca e sveleranno misteri ed enigmi che ancora oggi fanno discutere ricercatori e gente comune. Due civiltà a confronto: l’epoca faraonica e quella tecnologica.

Lo si può richiedere , con DEDICA PERSONALIZZATA, direttamente all'autrice

oppure in rete o presso AMAZON

Formato cartaceo,ma anche formato e-book.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

I BIMBI della FORNACE

A un cenno di Shannaz rasentammo un laghetto frequentato da anatre ed oche e confortato dall’ombra di palme e sicomori che os...